Gabbani snobbato a Morbegno, ma vince San Remo: l’ironia sui social

Non sono pochi i commenti che nelle ultime ore si stanno diffondendo sui social network a proposito della vittoria di Francesco Gabbbani al Festival di San Remo. Il cantante, vincitore nel 2016 dell’edizione Giovani, lo scorso 5 maggio aveva tenuto un concerto all’Auditorium Sant’Antonio, vendendo pochissimi biglietti. Un flop che aveva dato il via a un ampio dibattito tra il Comune e il Consorzio Turistico Porte di Valtellina, portando ad un allontanamento tra i due.

I COMMENTI

Ora in molti si chiedono se siano i morbegnesi a non aver compreso le potenzialità di Gabbani, o se la sua vittoria sia come quella «dei Jalisse con “Fiumi di parole”», spariti dalla scena musicale dopo una canzone. «Non sempre San Remo è la cartina di tornasole – si legge sul gruppo Morbegno in Comune -: “Oggi un Dio non ho” di Raf, nel 91, arrivò decima fa fu una delle canzoni più ascoltate in Italia quell’anno». I commenti, come al solito, non si fermano e lasciano spazio a un ampio dibattito, con toni – come spesso accade sui social – molto accesi.